Che cos’è la Planimetria Catastale?

La Planimetria Catastale è un documento tecnico indicante la rappresentazione grafica in scala, solitamente 1:200 (in alcuni casi 1:500), della distribuzione degli spazi interni di un appartamento (planimetria casa), ufficio, box, capannone, laboratorio, etc., la maggior parte delle volte presente al catasto fabbricati della provincia del comune dove è sito l’immobile. La Planimetria Catastale contiene anche le eventuali unità annesse quali cantine, soffitte, box.

Che dati sono contenuti all’interno di una Planimetria Catastale?

Planimetria CatastaleLa Planimetria Catastale contiene informazioni relative all’immobile quali:

  • estremi dati catastali: foglio, particella o mappale, subalterno, comune (mentre non sono presenti i dati relativi alla sezione catastale, classi catastali, consistenza, rendita catastale…)
  • numero di piano e altezza di piano interna dell’unità immobiliare
  • coerenze e nord geografico
  • indicazione dei locali: cucina, bagno, camera, ripostiglio, balcone, terrazzo, ufficio…
  • nome del tecnico e anno in cui è stato presentato l’ultimo aggiornamento

Cosa occorre fare per aggiornare la Planimetria Catastale?

Se la tua unità immobiliare presenta delle difformità rispetto allo stato di fatto occorre procedere con l’aggiornamento della scheda catastale ovvero procedere con una variazione catastale. Per prima cosa occorre individuare un tecnico abilitato che procederà ad effettuare un rilievo dell’immobile e valutare il tipo di difformità. Nel caso in cui si tratti di lievi modifiche dovute ad errori di rappresentazione grafica la variazione catastale si effettua con l’aggiornamento della scheda catastale, mentre nel caso le difformità siano dovute ad opere già effettuate occorrerà fare maggiori verifiche per valutare come procedere. Ne abbiamo parlato nel dettaglio in questo post relativo alla conformità catastale.

Il mio appartamento non ha la Planimetria Catastale al catasto Milano, cosa devo fare?

Se hai effettuato una visura online per una richiesta di Piantina Catastale e la planimetria casa del tuo appartamento non è presente negli archivi meccanografici del catasto e relativo alla provincia di Milano, si possono verificare 2 casi:

  1. la scheda catastale è presente negli archivi del catasto di Milano ma non è mai stata rasterizzata e quindi non è visualizzabile mediante una visura catastale on line oppure mediante le visure catastali presso l’ufficio del catasto Milano. In questi casi occorre fare richiesta al catasto di procedere con la meccanizzazione della visura che la renderà visualizzabile sul catasto online
  2. la scheda catastale non è presente negli archivi del catasto. In tal caso, per qualche motivo non è mai stata presenta la planimetria e occorrerà quindi inserirla attraverso il caricamento della nuova planimetria catastale attraverso un docfa. Per procedere occorrerà visionare gli atti di provenienza e verificare coerenze e consistenza catastale dell’immobile.

Nel primo caso la richiesta di planimetrie catastali viene effettuata direttamente dal proprietario dell’immobile o a un suo delegato. Nel secondo caso occorre invece incaricare un tecnico abilitato.

 

Preventivo per ristrutturazione edilizia a Milano

Richiedi la tua planimetria catastale a Milano



Se hai bisogno di verifica della tua Planimetria Catastale o una verifica della conformità catastale affidati ad un tecnico abilitato e chiedi un preventivo compilando il nostro form.


 

Come si può richiedere una Planimetria Catastale?

La richiesta della Planimetria Catastale la può effettuare direttamente il proprietario sul sito dell’Agenzia del Territorio oppure delegando un professionista. Per procedere con la richiesta, in entrambi i casi, occorrono i dati dell’unità immobiliare ovvero foglio, particella, subalterno, comune e dati dell’intestatario.

Ho effettuato una visura catastale e non risulta alcun immobile a mio nome, cosa devo fare?

Quando si effettuano visure catastali e non si ottiene alcun risultato, molto probabilmente l’intestazione dell’immobile non è aggiornata (risulta ancora a nome del vecchio proprietario) oppure è presente un errore di trascrizione sul nome del titolare (nome, cognome, codice fiscale). In entrambi i casi l’errore si corregge con una voltura catastale ma in base ai casi cambia la tipologia di voltura e i tempi di evasione.

Che differenza c’è tra la Planimetria Catastale e l’Elaborato Planimetrico?

La Planimetria Catastale è la piantina dell’unità immobiliare mentre l’Elaborato Planimetrico è la piantina dell’intero edificio nelle sue parti comuni (inclusi i beni comuni censibili e i beni comuni non censibili) ovvero senza il dettaglio interno dei subalterni che la compongono ma con lo schema grafico dell’intero edificio.

Che differenza c’è tra la Planimetria Catastale e la Mappa Catastale?

La Planimetria Catastale è la piantina dell’unità immobiliare mentre la Mappa Catastale è la proiezione in pianta dell’intero stabile solitamente all’interno del mappale indicante appunto i confini con gli altri mappali.

Quando è richiesta la Mappa Catastale?

La mappa catastale o estratto di mappa catastale è una certificato catastale, richiedibile solo al catasto terreni anche se occorre fare una visura catastale in un centro urbano, e serve per visionare l’estensione piana (solitamente in scala solitamente 1:2000 o 1:4000) della particella catastale ovvero per individuare la forma del fabbricato e dei terreni nel raggio di 1.000 metri. Oltre all’indicazione delle particelle catastali, quando si effettua una visura catastale presso il catasto terreni o all’Agenzia delle Entrate Catasto, dal documento catastale richiesto si ottengono informazioni relative alla sagoma dell’edificio, i confini delle particelle e degli immobili, gli accessi, le parti comuni, i garage, i box, le cantine, cortili…

Nella Planimetria Catastale sono contenuti anche i dati della superficie catastale?

La superficie catastale non è inclusa nella planimetria mentre la si può trovare nella visura catastale. Per ulteriori informazioni puoi leggere il post dove ne parliamo con più dettaglio.

E’ possibile richiedere mappe catastali gratis?

Si, registrandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate visure catastali e fare richiesta di visura online con i propri dati. Questo servizio è disponibile solo gli immobili di proprietà, mentre un professionista, dotato di opportuna delega planimetria catastale, può accedere a tutti gli immobili ad eccezione di quelli di proprietà del demanio e di carattere sensibile (caserme, zone militari…).

A cosa serve la Planimetria Catastale?

La scheda catastale va allegata all’atto di compravendita al rogito, si utilizza per dimostrarne la consistenza e per il calcolo della superficie catastale ai fini del pagamento delle imposte quali TARI, TASI, IMU, serve per richiedere l’idoneità alloggiativa ai fini del ricongiungimento familiare per dimostrarne i requisiti.

La Planimetria Catastale è un documento probatorio?

No. Le Planimetrie Catastali non sono documenti probatori anche se allegate in atti pubblici quali i rogiti per le compravendite in quanto possono contenere degli errori di rappresentazione grafica dovute a mancati aggiornamenti in seguito a lavori o originari all’atto dell’accatastamento. La legge 78 del 2010 ha introdotto l’obbligatorietà della conformità catastale in casi di compravendita, nonché l’obbligatorietà di allegazione all’atto di compravendita (ai fini della corretta individuazione) e, con il passare degli anni e la riforma del catasto, tenderà ad essere sempre di più un documento a carattere probatorio.

Come posso ottenere una planimetria catastale gratis online?

Planimetria Catastale - MilanoSe sei il proprietario dell’immobile è possibile ottenere una planimetria catastale gratis al catasto online registrandosi sul sito del catasto e procedere alla richiesta planimetria catastale detta anche scheda catastale o planimetria casa, indicando i dati catastali immobile.

E’ possibile effettuare una visura catastali per immobili su nuove costruzioni a Milano?

Se l’immobile di nuova costruzione è già stato accatastato allora sarà possibile scaricare le planimetrie catastali relativi ai vari sub effettuando delle visure catastali online oppure recandosi direttamente presso gli uffici del catasto con gli estremi catastali dell’immobile di cui si ha bisogno di effettuare la visura (in tal caso la ricerca dati catastali sarà effettuata direttamente dal tecnico allo sportello). Mentre se l’immobile non è stato ancora accatastato non sarà possibile scaricare le schede catastali dei vari subalterni.

E’ possibile richiedere una Scheda Catastale al catasto terreni?

Le planimetrie catastali vanno richieste al catasto fabbricato mentre al catasto terreni si effettuano visure delle mappe catastali ovvero relative alla qualità, classe, Ha, Are, Ca, reddito domenicale e reddito agrario.

 

Se hai bisogno di una Planimetria Casa a Milano (e provincie limitrofe) o hai bisogno di una verifica della piantina catastale, della planimetria appartamento e relativa conformità catastale, compila il form per un contatto gratuito e sarai ricontattato in breve tempo.

 

Richiedi un contatto con un professionista per una Planimetria Catastale a Milano

Richiedi un contatto con un professionista per una Planimetria Catastale a Milano